FKuR auf der Fachpack 2021

FKuR alla FachPack 2022

Lo specialista della bioplastica presenta il suo vasto portafoglio prodotti alla Fiera europea dedicata a imballaggi, tecnologia e processi "FachPack 2022"

Lo specialista della bioplastica presenta il suo vasto portafoglio prodotti

Quando FachPack aprirà i battenti dal 27 al 29 settembre 2022, ci sarà anche FKuR a presentare il suo vasto portafoglio prodotti. Alla Fiera europea di Norimberga, dedicata a imballaggi, tecnologia e processi, lo specialista della bioplastica di Willich esporrà (padiglione 7, stand 7-523) le sue proposte in quanto a materiali basati su materie prime rinnovabili, nonché riciclati e ibridi bio-riciclati per soluzioni di imballaggio funzionali e allo stesso tempo riciclabili.

Gli imballaggi e il loro design sostenibile stanno rivestendo un ruolo sempre più importante tra consumatori, produttori e rivenditori, oltre che in ambito politico.

“Il futuro appartiene agli imballaggi riciclabili e non si tratta di una semplice tendenza. Allora, scopriamo insieme in occasione della FachPack in quale modo i nostri granulati potrebbero aiutarvi a trovare soluzioni di questo tipo”, sostiene Patrick Zimmermann, amministratore delegato di FKuR Kunststoff GmbH.

Imballaggi ecologici con le bioplastiche

Le bioplastiche come il Green PE o il Terralene® sono un’ottima alternativa per la produzione di imballaggi, perché si basano su materie prime rinnovabili, chimicamente identiche e quindi caratterizzate dalle stesse proprietà delle equivalenti convenzionali. Possono pertanto essere integrate nei sistemi di riciclaggio esistenti e, in quanto riciclati, rappresentare una preziosa risorsa per la fabbricazione di altri prodotti. In questo modo, forniscono un contributo a vantaggio di un’economia circolare efficiente.

Ma come si fa a riconoscere un vero imballaggio sostenibile?

“Questa caratteristica invisibile va comunicata al consumatore finale in termini diversi”, afferma Zimmermann. “Lo si può fare con l’aiuto di loghi e certificati come il logo I’m Green™ di Braskem, il certificato “OK Biobased” del TÜV Austria o “DIN geprüft” di DIN Certco”. Dal momento che queste etichette e certificazioni aiutano i consumatori a orientarsi, assumono un rilievo sempre maggiore. Ne consegue che anche FKuR vanta nel suo portafoglio gradi compostabili certificati (secondo la norma EN 13432) per applicazioni quali sacchi per rifiuti organici, film per l’agricoltura, per la casa e per l’igiene. I blend di PLA Bio-Flex® della FKuR, con vari gradi di flessibilità, non solo possono essere soffiati in film, ma anche stampati a iniezione, per estrusione e soffiaggio o estrusi, sempre conseguendo risultati eccellenti. Bio-Flex® è composto principalmente da materie prime naturali.

Se anche voi volete rendere il vostro imballaggio ancor più ecologico, vi invitiamo a farci visita da FKuR alla FachPack. Fissate fin da ora un appuntamento con i nostri specialisti di bioplastiche presenti alla fiera. Qui troverete il vostro referente.