Contenitori per alimenti di bioplastica

Contenitore tuttofare: che vogliate mantenere il prodotto fresco, conservarlo in modo facile e sicuro o trasportarlo, con i contenitori realizzati con materie prime rinnovabili sarete sempre ben equipaggiati.

Domande?

Siamo qui per aiutare.

Sales Team

+49 2154 9251-0

Box, scatole e barattoli realizzati con materie prime rinnovabili fanno sempre una bella figura, a casa e in giro
I contenitori per alimenti sono la soluzione ideale per tutti coloro che vogliono mantenere il cibo fresco, conservarlo o portarlo con sé. Portapane e lunch box di plastica sono molto pratici e il compagno ideale quando si è in giro, perché pesano poco. Combinare il cibo “to go” con una dieta equilibrata e sana sta acquisendo sempre più importanza tra i consumatori. Ormai lo slogan è: riutilizzo invece di usa e getta. Mantengono il cibo fresco più a lungo e hanno sistemi ingegnosi per tenerlo separato. Che si tratti di asili, scuole o uffici, sono anni che i colorati contenitori di plastica dimostrano il proprio valore. Non per niente, c’è gente che ci organizza persino feste a tema.

Più freschezza, meno rifiuti

I contenitori per alimenti sono concepiti principalmente come salvaspazio e per facilitare la conservazione degli alimenti. Di questi pratici ausili non dovrebbe esserne sfornita nessuna cucina. Le confezioni di cibo aperte spesso non offrono una protezione sufficiente contro i germi e l’umidità, rendendo inevitabili la formazione di muffa o la perdita di sapore. I contenitori per alimenti offrono una protezione completa e mantengono il cibo fresco più a lungo, che sia crudo o cotto, garantendo così che venga sprecato e buttato meno cibo.

Ma sei fuori?

È di primaria importanza che la forma del coperchio sia tale da combaciare perfettamente con quella del contenitore, per evitare che il prodotto fuoriesca. Che il coperchio sia a tenuta è fondamentale anche per una questione di igiene. Una vera e propria sfida, questa, soprattutto per quei contenitori che verranno lavati in lavastoglie. A causa delle alte temperature durante il risciacquo e l’asciugatura, si corre il rischio che le parti in plastica si deformino e quindi non chiudano più perfettamente. Ma ciò non significa che i consumatori debbano rinunciare alla gestione pratica ed igienica data dal lavaggio in lavatrice, perché basta usare il contenitore giusto.

Protezione sicura e tutela delle risorse con i contenitori per la conservazione degli alimenti e per freezer di alta qualità, realizzati con materie prime rinnovabili

Meno rifiuti e sprechi, un consumo più consapevole e uno stile di vita più sostenibile. Questi temi non riguardano solo i consumatori, ma anche le aziende. Come prodotti riutilizzabili, contenitori, scatole e box per la conservazione o il trasporto del cibo, hanno sempre soddisfatto il principio base dei prodotti riciclabili. Tuttavia, questi ingegnosi ausili quotidiani vengono per lo più realizzati in plastica a base di petrolio. Una risorsa limitata la cui estrazione sta diventando sempre più difficile e dannosa per l’ambiente.

Ed è proprio qui che entriamo in gioco noi con le nostre innovative bioplastiche ricavate da materie prime rinnovabili. Con i nostri granuli drop-in è possibile realizzare da materie prime rinnovabili contenitori duraturi, lavabili in lavastoviglie e a prova di freezer che, non solo aiutano a preservare le risorse fossili limitate, ma che a fine vita possono anche essere completamente riciclati nei flussi di materiali già presenti. Una formula di successo a tutto tondo.

Plastica ottenuta da materie prime rinnovabili per la produzione di box e contenitori per alimenti sostenibili

Con i nostri gradi Terralene®, vi offriamo una bioplastica alternativa per la produzione di contenitori per la conservazione degli alimenti, per gli alimenti freschi e il freezer. Mentre al coperchio si richiede una maggiore flessibilità, il contenitore dovrebbe essere il più rigido possibile e possedere stabilità dimensionale. Attraverso opportune modifiche, abbiamo ottimizzato i nostri compound Terralene® per la produzione dei contenitori per alimenti in termini di elasticità, indeformabilità e mancata distorsioni da stress.
Grazie alle buone proprietà di barriera di Terralene® , anche i prodotti sensibili all’umidità e all’ossigeno possono essere confezionati e conservati più a lungo. È una delle poche bioplastiche, che offre non solo un’elevata barriera ma anche un’eccezionale resistenza chimica. Pertanto, oltre ai prodotti alimentari, vi si possono confezionare e conservare anche i cosmetici o i detergenti, mantenendo invariata la durata di conservazione tipica degli imballaggi convenzionali in PE.
Terralene® è insensibile sia alle temperature della lavastoviglie, sia ai detergenti presenti nei detersivi o nelle pastiglie per lavastoviglie. Gli articoli mantengono funzionalità e tenuta e resistono alle ripetute sollecitazioni di apertura e chiusura. Per la realizzazione di lunch box con cerniere a film, offriamo un tipo di materiale unico da noi appositamente sviluppato. Va da sé che questi gradi di Terralene® sono sicuri ed idonei per il contatto con gli alimenti e privi di BPA, pertanto assolutamente innocui.
I nostri granuli possono essere processati sugli impianti convenzionali per lo stampaggio a iniezione e sugli stampi PE o PP disponibili. Dopo l’uso, i prodotti realizzati con Terralene® possono essere integrati nei flussi di riciclaggio di polietilene esistenti.
Oltre ai contenitori per la conservazione degli alimenti o per il freezer, Terralene® è ideale anche per altri utensili da cucina e per la casa, come ciotole, scodelle, tazze e posate.

Altri esempi di prodotti