Sacchetti per i rifiuti di bioplastica

I sacchetti per i rifiuti organici compostabili sono puliti, igienici e certificati. Per facilitare e incentivare la raccolta di rifiuti organici.

Domande?

Siamo qui per aiutare.

Sales Team

+49 2154 9251-0

I rifiuti organici sono troppo preziosi per essere buttati via.

Solo in Germania, 5 milioni di tonnellate di rifiuti organici finiscono ancora nell’indifferenziata, invece che nella raccolta dell’organico. Eppure questi “rifiuti” sono una risorsa preziosa, dovrebbero essere raccolti separatamente e riciclati come gli altri materiali riciclabili. Con i sacchetti per i rifiuti organici compostabili, i consumatori possono raccogliere e smaltire i propri rifiuti organici e alimentari in modo più facile e igienico. Un effetto collaterale positivo: si evita di sbagliare e i rifiuti organici, che consistono fino al 70% di acqua, non vanno a finire nell’indifferenziata. In tal modo non aumenta solamente la quantità di rifiuti organici raccolti separatamente, ma anche la qualità del compost risultante.
Gli scarti alimentari, i cascami del giardino e altri materiali organici non sono rifiuti, ma un bene prezioso. Il compostaggio, cioè il riciclaggio naturale da parte di microrganismi come batteri e funghi, genera qualcosa di nuovo: prezioso compost. In agricoltura, più si usa questo fertilizzante naturale e meno si deve ricorrere al fertilizzante artificiale minerale. Così si migliora in modo sostenibile la qualità del suolo.

 

Bioplastica compostabile a livello domestico o industriale per sacchetti per i rifiuti

I sacchetti per i rifiuti compostabili certificati possono essere realizzati con le nostre bioplastiche Bio-Flex® o Ceroflex®. I granulati Bio-Flex® si basano sulla materia prima rinnovabile PLA (acido polilattico), mentre Ceroflex® è ottenuto dall’amido di mais. Entrambi i compound possono essere lavorati in modo eccellente sulle linee convenzionali di film estruso in bolla. A seconda delle esigenze, i clienti possono scegliere tra i gradi compostabili industriali o domestici (secondo la norma EN 13432). Allo stesso modo dei rifiuti organici, entrambi i materiali vengono completamente convertiti in acqua, CO2 e biomassa negli impianti di compostaggio industriali o nel compost domestico da giardino.

Resistente agli strappi e ai liquidi per uno smaltimento pulito

Per molti consumatori, la raccolta e lo smaltimento non igienico dei rifiuti della cucina e dei prodotti alimentari costituisce il principale ostacolo alla raccolta dei rifiuti organici. Siete stanchi dei sacchetti di carta che perdono e volete portare fuori i vostri rifiuti organici senza sbrodolare? I sacchetti per i rifiuti organici realizzati con le nostre plastiche compostabili sono particolarmente stabili e resistenti all’umidità, anche a basso spessore. Bio-Flex® vanta una barriera all’umidità superiore a quella di altre bioplastiche ed è particolarmente adatto per portarifiuti chiusi. I compound Ceroflex® a base di amido hanno una maggiore permeabilità al vapore acqueo e sono perfetti per i contenitori per rifiuti organici aerati. Inoltre, i rifiuti organici rilasciano umidità all’interno del contenitore: con Bio-Flex® l’umidità rimane imprigionata nel sacchetto, mentre con Ceroflex® evapora grazie alla maggiore facilità di dissipazione del film. In entrambi i casi, non si forma umidità all’interno del contenitore. Una soluzione ideale per una maggiore igiene della vostra cucina e del contenitore dei rifiuti organici.

 

Plastiche bio-based riciclabili per sacchetti per i rifiuti convenzionali

Se non si richiede ai sacchetti per i rifiuti di essere compostabili, ma completamente riciclabili nei flussi di materiali esistenti, allora entrano in gioco le cosiddette bioplastiche drop-in. Queste bioplastiche vantano le stesse proprietà e caratteristiche delle loro equivalenti fossili, ma si basano su una biomassa rinnovabile invece che sul petrolio.

Le plastiche bio-based Green PE (Bio-PE) e Terralene® possono essere utilizzate per produrre sia sacchetti sottili e di piccolo volume che sacchetti o sacchi spessi e per carichi pesanti. A livello meccanico ed estetico, i sacchi e sacchetti realizzati con queste plastiche sono perfettamente equivalenti a quelli realizzati in polietilene fossile. Dopo l’uso, possono essere completamente riciclati nel flusso di riciclaggio del PE e quindi utilizzati per fabbricare nuovi prodotti.

Altri esempi di prodotti