Parti e componenti tecnici in bioplastica

Resistenti ai graffi, agli urti e all'abrasione. Le nostre bioplastiche soddisfano i requisiti più disparati per parti e componenti tecnici in plastica, rappresentando nel contempo l'alternativa sostenibile.

Domande?

Siamo qui per aiutare.

Sales Team

+49 2154 9251-0

Le plastiche moderne di oggi non hanno nulla da invidiare al metallo. Perché le plastiche tecnologiche, a differenza dei metalli, possono essere modellate e lavorate pressoché senza limiti, e sono anche più leggere. Nella produzione di apparecchiature e dispositivi o nelle applicazioni tecniche, sono necessarie plastiche tecnologiche facili da processare per la produzione di alloggiamenti, guarnizioni e parti o componenti tecnici. I pezzi tecnici realizzati con la plastica si distinguono per peculiarità quali termoresistenza, buoni coefficienti di scorrimento e attrito, elevata resistenza chimica e meccanica così come basso assorbimento di umidità e densità.

Le bioplastiche FKuR convincono con proprietà meccaniche sofisticate

Grazie alle loro proprietà termiche, elettriche e meccaniche, le nostre bioplastiche si adattano perfettamente alla produzione di parti e componenti di plastica anche molto complessi. Con i nostri granulati bio-based e biodegradabili, offriamo un ampio portafoglio di alternative alle plastiche a base di petrolio per la produzione di parti e componenti tecnici.

Bio-Flex®: minimo peso e massima rigidezza

Caratteristico dei gradi Bio-Flex® stampabili a iniezione è il rapporto equilibrato tra rigidezza e tenacità. I prodotti realizzati in Bio-Flex® presentano in superficie una piacevole sensazione al tatto ed una lucentezza naturale. L’effetto è quello di un prodotto nobile e di alta qualità. Dato che Bio-Flex® si compone di un’alta percentuale di materie prime rinnovabili, nel processo di realizzazione dei prodotti tecnici si possono risparmiare risorse.

Fibrolon®: NFK per parti e componenti con geometria complessa e un’accattivante superficie simil legno

Fibrolon® è una fantastica combinazione di plastica e fibre naturali. L’elevata qualità della superficie e la struttura lignea donano ai componenti realizzati in Fibrolon® un carattere unico. Sembra legno al tatto e alla vista, ma a differenza del legno, Fibrolon® può essere lavorato in strutture complesse e pezzi di design.
Oltre alle plastiche convenzionali come il polipropilene, anche le plastiche biobased e biodegradabili fungono da base polimerica. La percentuale di materie prime rinnovabili può quindi essere adattata in modo variabile alle esigenze del cliente. Fibrolon® rappresenta la soluzione ottimale per coloro che preferiscono la comodità e la libertà di design che offre la plastica, ma non vogliono rinunciare all’aspetto naturale del legno.

Terralene®: plastica bio-based con proprietà PP o rinforzo in fibra di vetro per parti e componenti con alta resistenza all’usura

Terralene® è una famiglia di prodotti di compund di polietilene su misura basati su materie prime rinnovabili come la canna da zucchero. Grazie alle caratteristiche di resistenza e stabilità di Terralene®, si possono realizzare prodotti necessitanti di una lunga durata di vita. A fine vita, parti e componenti realizzati in Terralene® possono essere riciclati al 100% insieme ai polietileni fossili.

Terraprene: per parti e componenti complessi nel processo di stampaggio a iniezione 2K

Parti e componenti tecnici realizzati con i nostri compound Terraprene® TPE si contraddistinguono per le superfici particolarmente morbide e lisce, e per la piacevole sensazione al tatto. Parti e componenti complessi possono essere realizzati con il Terraprene® mediante processo di stampaggio a iniezione 2K. I gradi Terraprene® coprono un’ampio range di durezze Shore da A 40 a D 40. Inoltre, sono possibili impostazioni personalizzate secondo le necessitàe del cliente, perché progettiamo e realizziamo materie plastiche conformemente alle vostre richieste specifiche ed esigenze.

Altri esempi di prodotti