Nel rivestimento per estrusione, i film substrato in materiale plastico, carta o alluminio vengono combinati con uno strato termoplastico sovrapposto per formare compositi difficili da separare.

Il materiale plastico selezionato per il rivestimento viene prima fuso in un estrusore e poi applicato al nastro trasportatore in movimento attraverso una filiera orizzontale a fenditura, che può essere stata precedentemente rivestita con un primer. Il composito risultante passa quindi attraverso una combinazione di rulli di raffreddamento e rulli di pressatura per ottimizzare la superficie e l'adesione, prima di essere avvolto nella sezione finale.

Tra le applicazioni tipiche troviamo contenitori per bevande, imballaggi flessibili, tubi e tubetti, nonché sacchi per cemento.

FKuR ha in portafoglio due gradi di polietilene per il rivestimento per estrusione: un Green LDPE a base puramente biologica di Braskem e un composto Terralene® su misura per specifiche applicazioni di processo.